Giorgia Costantino
Ciao! sono Giorgia, ho 21 anni e frequento il corso di lingue e culture per il turismo all'università di Torino. Se dovessi descrivermi direi che ho pochi colori ma tante sfumature: so essere Gio Costa, quella più spensierata e ironica, pronta a viversi l'attimo, sorseggiandosi un buon Gin lemon con gli amici al bar che pensa solo ad essere "on fire" ma anche Gio, particolarmente paranoiata, molto sensibile, permalosa e particolarmente attenta ai dettagli. Quando scrivo sono 100% Gio, completamente chiusa nel mio mondo, pronta a dare colore ad ogni pensiero, persona, gesto o azione che mi abbia colpito. Oltre a ciò, spendo il mio tempo ascoltando tanta musica e suonando (o almeno ci provo) la chitarra elettrica. La mia passione per la scrittura è sempre stato un segreto perché mi vergognavo all'idea che le persone potessero venire a saperlo. Con il passare degli anni, ho deciso di combattere questa vergogna e di dare voce a pensieri, paranoie che tengo nascosti nelle note del telefono. Ogni mia poesia o piccolo racconto contiene una malinconia/ velo di tristezza paragonabile a quella di Adele con un briciolo di autoironia e sarcasmo.

Posts navigation