Il suo ultimo GP corso risale a fine maggio (Mugello): superata anche la quarta operazione al braccio, l’otto volte campione del mondo ha ricevuto l’ok dai medici

Finalmente è tornato. Finalmente, per gli appassionati, Marc Márquez ha ricevuto il via libera dall’equipe medica che lo ha seguito dopo la nuova operazione al braccio e ha potuto prendere parte ai test di Misano. “Buone sensazioni! Mi sono sentito davvero bene sulla moto. A Domani! ” ha scritto il campione di Cervera sui social al termine della prima giornata in pista. Quella del numero novantatré è, prima di tutto, una grande storia di coraggio, di passione, di amore. Di amore verso una disciplina che gli ha dato tanto, a cui lui stesso ha dato tanto entrando di fatto nell’Olimpo dei più grandi. Finalmente, superata anche la quarta operazione all’omero destro, Marc Márquez è potuto tornare in moto, dove più si è abituati a vederlo, per cercare una volta per tutte di chiudere uno dei capitoli più bui della sua carriera.

Importante sì la partecipazione ai test, ma ancor più importante sarà di capire quando il Cabroncito si schiererà di nuovo in griglia per prendere parte ad una gara. Sarà ad Aragon? Per ora, non si può sapere ma, quel che conta, è il mix di sensazioni positive provate in sella dall’alfiere Honda HRC, visibilmente sciolto e sereno tra i cordoli del tracciato intitolato a Marco Simoncelli. E allora, per adesso, questa è la cosa più importante. Tutto il resto, a tempo e ora.

P.s: photo credits @marcmarquez93 on Instagram

Luca Tealdi
Luca. Diciannove anni. Amo lo sport, la musica, la scrittura: trasmettere coi racconti un’emozione, un’esperienza vissuta, un qualcosa che ci ha segnato profondamente, è la cosa più bella che si possa fare. Buona lettura!

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    tre × tre =

    More in Sport