• Albertoespo
    Classe 2003. Sono il creatore di questo sito web! Mi occupo della manutenzione, la SEO e ogni tanto quel che riguarda anche i Social Media. Vorrei cimentarmi nella scrittura, probabilmente vedrete articoli legati all'Informatica o all'Attualità. Quest'anno sono anche il Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Napoli, ogni giorno a contatto con migliaia di studenti.
  • Alessia Castiglione
    Siciliana talassofobica. Studio cinema al DAMS di Torino. Aspirante non so ancora cosa, ma mi piace la fotografia. Credo nella perfezione delle inquadrature simmetriche e nella superiorità dei numeri dispari.
  • Alessia Bulgarelli
    Sono una studentessa universitaria di filosofia, Unibo, mi piace ragionare sui problemi dell'oggi cercando una spiegazione più profonda di quella che ci viene data dai media. Spero che i miei articoli possano far riflettere chi li legge e possano aprire a nuovi mondi.
  • Alfredo Vassallo
    Ciao a tutti, sono Alfredo Vassallo e abito in provincia di Napoli. Dicono che sono molto bravo a scrivere, che sono una buona penna in grado di raccontare i moti dell’anima e che per comprendermi ci vuole una chiave di lettura un po’ più complessa. Proprio per questo ho trovato nella scrittura la medicina migliore ai miei momenti no. Dunque provo a scrivere le emozioni che sento dentro proiettandole in poche righe. Ho scritto un libro d’amore, mai pubblicato. Mi piace la politica e, in generale, l’attualità. Spero possiate entrare nel mio mondo e sentirvi a casa.
    • Andrea Tomaselli
      Nasce a Catania nel 1972. Lì si laurea in Lettere moderne con una tesi su Danilo Dolci. Nel 2001 si diploma in tecniche della narrazione al Master biennale della Scuola Holden. Vive a Torino dove lavora alla Scuola Holden come docente di scrittura, drammaturgia e regia, e negli istituti professionali come docente di Lettere. Ha pubblicato il racconto ‘La peste dell'anno uno’ (Feltrinelli, 2014), il libro di poesie ‘Versi erotici nel deserto’ (Eretica edizioni, 2023), il romanzo ‘Bodies, trilogia del poliamore’ (Eretica edizioni, in corso di pubblicazione). Regista dello spettacolo teatrale 'La Crepanza' dei Maniaci d'Amore. Ha curato regia e sceneggiatura dei lungometraggi ‘Zooschool’ (2015) e ‘Kyo’ (2019) (entrambi distribuiti su Amazon Prime Video). Al momento sta lavorando al suo terzo film, ‘Di pietra lavica’ (selezionato al Biennale College 2019 della Biennale di Venezia)
      • Anna Galvagno
        Amo il cinema, la lingua inglese, le superfici piane quando ci dorme sopra un gatto, il karaoke cantato male, la stand-up comedy, e tutto ciò che ha a che fare con i libri. Piemontese doc, cerco di descrivere le cose con l'esattezza di Fenoglio. Ho studiato traduzione a Trieste e relazioni internazionali a Torino. Ho lavorato in due ONG in Marocco e in Libano, e in un'agenzia dell'Unione Europea. Ma sono bastati due anni di Scuola Holden per riscoprire la gioia di scrivere, e adesso cerco di farlo ogni volta che posso.
        • Antonella Di Palma
          Antonella, vent'anni, studio Lettere moderne e abito tra le braccia del Vesuvio. Sono fatta per osservare, cercare verità e capire. Parlo tanto e sono testarda. Nutro un amore viscerale per la letteratura, la tenerezza, il francese, i fiori, le città che non ho mai visitato, il teatro, i capelli ricci, le perle, la musica, i bambini, l'azzurro, l'arte, il mare, le parole dette senza paura, la luna, la filosofia, Napoli, il cielo, l'onestà, i gatti, la pioggia, la poesia, il silenzio, le fotografie, gli abbracci, le passeggiate fianco a fianco.
        • Benedetta Manca
          Il mio nome è Benedetta Manca, mi mancano nove mesi e non sarò più adolescente, quindi cerco di vivermi al meglio tutti momenti. Non ho mai avuto fretta di crescere, ho sempre colto tutte le possibilità che mi venivano offerte e vissuto in fondo tutte le avventure. Mi auguro che potrò sempre riuscire a farlo anche quando farò completamente parte di quel mondo degli adulti, tanto presi dal processo del capitalismo, da non badare ad altro, a ciò che davvero conta nella vita: le passioni. Coltivare le proprie passioni é ciò che rende ogni essere umano vivo e consapevole della propria esistenza. Una delle mie è la scrittura e spero di farlo notare tramite i miei articoli.
          • Camilla Tallia
            Sono al primo anno di Filosofia nella bella e caotica Milano. Logorroica da prima che sapessi reggermi in piedi , ho sempre trovato nella scrittura l'unico modo per dare forma alle ingombranti nuvolette di idee che perennemente occupano la mia mente. Credo che la differenza spesso si possa fare in punta di piedi, quasi senza farsi sentire. Spero che la mia scrittura possa entrare con leggerezza negli occhi di chi mi leggerà.
            • Chiara Zito
              Aspetta, aspetta, ma quindi devo davvero parlare di me? Eh va bene dai. Possiamo iniziare dicendo che parlare di me non è nelle lista di cose che so fare, preferisco far parlare i personaggi delle mie storie. Infatti, dietro ogni mio personaggio, solitamente, si nasconde una mia incertezza, incertezza che solo grazie alla scrittura riesco a tirare fuori. Per il momento vi basta sapere che sono Chiara, ho 17 anni e sono un'attivista per i diritti umani.
            • Kessart
              Ciao a tutti i lettori, sono Chris! Un ragazzo di ormai ben 19 anni! Scrivo storie e sono di Napoli, spero che possa piacervi tutto quello che scrivo! Per qualsiasi feedback potete contattarmi sui miei social privati :)
            • Cristina Maggio
              Ciao! Sono Cristina e sono freelance graphic designer e illustratrice pubblicitaria ma per la mamma faccio ancora i disegnini. Mi piace racconto storie un trattino dopo l’altro. Offro soluzioni creative rigorosamente impaginate bene e con belle font. Non abuso dell'Helvetica
            • Daniele Romano
              Mi chiamo Daniele e vengo da Palermo. Sono uno studente di professione, lettore per passione, scrittore a tempo perso. Amo imparare e scoprire attraverso il dialogo con gli altri.
            • Davide Camoirano
              23 anni, frequento il 5° anno di Medicina e Chirurgia a Torino. Nel tempo libero leggo, pratico sport e scrivo articoli, sportivi e non solo. Sono appassionato di ciclismo, nuoto, politica, attualità, storia e, naturalmente, medicina, anche se mi piacerebbe aggiungere un tocco di creatività alla mia 'grigia' routine quotidiana.
            • Elisa Bidoglia
              Ciao! Io sono Elisa una studentessa di filosofia con la testa tra le nuvole, inseguo e coltivo sempre ciò che mi fa stare bene, come la scrittura, che vedo come uno strumento per liberare la mente e sprigionare una piccola parte di me.
              • Emanuele Ligorio
                Laureato in economia, con un forte interesse per la storia e la geopolitica. Gran appassionato di arti marziali, escursionismo, corsa, bici e dedito allo sport a tempo pieno. Il resto della giornata lo dedico, oltre che al lavoro da impiegato, agli altri miei hobby, la lettura, la scrittura e la cura del frutteto di famiglia. Se vi state chiedendo come fanno a bastarmi 24 ore per fare tutto...la risposta è che non mi bastano.
              • Francesco Sollazzi
                Sono Francesco Sollazzi, 2003, studente di fisica. Come hobby sviluppo software. Mi piace la geopolitica, faccio ricerca e anche un po' giardinaggio...
                • Gabriele Olivo
                  Direttore editoriale. Sono nato a Torino nel 1997. Laureato in ingegneria aerospaziale, scrivo di scienza, attualità e letteratura per alcune riviste online. Ho frequentato il master in tecniche della narrazione alla Scuola Holden. Coltivo interessi disparati.
                • Gaia Valesano
                  Dicono di me che sono introversa e di poche parole, la verità è che solo con carta e penna il mio groviglio di pensieri sembra districarsi. Ciò che leggerete qui saranno quindi gli schizzi di un disegno più ampio, un tentativo costante di scovare nei racconti che scrivo la mia stessa storia e di plasmare, al contempo, le storie degli altri.
                  • Giacomo Di Scala
                    Sono nato a Genova ma preferisco Steve Reich a De André. Vivo a Torino. Ho studiato al Dams e alla Scuola Holden. Per un paio d'anni sono andato a bottega da un compositore, perché la musica è un altro modo di raccontare storie. Nella mia vita precedente ero un flâneur di fine Ottocento. Indosso sempre un cappello.
                    • Il Barista Animato
                      Ciao! Sono il Barista Animato, un vecchio DAMSiano dismesso da anni e: "Cerco modestamente di farmi strada nell'universo". Sono qui per servirvi, con la giusta cortesia, il meglio e anche il peggio del mondo animato (Film e serie) con qualche incursione nel "live action".
                    • Gianluca Luongo
                      Ciao! Ti piace scrivere/leggere? Beh, allora siamo già amici. Sono un esuberante 2003, studio Biotecnologie per la salute presso la mitica Unina, anche se con la testa sono già in giro per il mondo. Amo l'arte in tutte le sue forme, mi diletto con la musica e con il teatro, su questo sito mi troverai a parlare principalmente di letteratura e narrativa e.. Ma stai ancora leggendo?
                      • Giorgio Rolfi
                        26 anni, di cui 19 trascorsi nella musica.  Cinema, videogames e dipendenza da festa completano un carattere non facile, ma unico nel suo genere... Ah, dimenticavo, l'umiltà non è il mio forte. 
                      • Guido Giuliano
                        Sono nato a Torino nel 2000. Mi sono laureato in lettere con una tesi sulle trasposizioni cinematografiche dei drammi shakespeariani e ho conseguito un master in tecniche della narrazione presso la Scuola Holden. Quando non basta scriverlo, lo disegno, lo fotografo o lo filmo.
                        • Julia Magrone
                          Sono una modella e influencer, ho 22 anni e vivo a Milano. Il mio grande obiettivo lavorativo è quello di diventare un’attrice. In 3 parole sono: dinamica, simpatica e lunatica.
                          • Luca Delpiano
                            Vedo Film e ogni tanto ne scrivo. A volte faccio cose che si possono guardare. Morirò.
                            • Maria De Carolis
                              Alessandro Baricco ha scritto: «Forse le storie che leggiamo, scriviamo e raccontiamo non sono che una seconda luna, inventata dagli umani per sconfiggere il buio nelle notti di tempesta». Maria, classe 2001, colleziono storie e parole.
                            • Maria Laurenti
                              Tra quattro fratelli, diciotto zii e ventotto cugini, crescere nella campagna piemontese è stata un'esperienza insolita. In quel caos ho imparato ad amare le storie. Da allora vivo per i tentativi di ascoltare il mondo e cercare di rispondergli.
                              • Marta De Cesare
                                Ciao a tutti! Sono Marta :) Mi piace il teatro, la musica che racconta, la scrittura creativa e giocare con la fantasia. Ah si, anche l'acqua, il verde, gli oggetti artigianali. Poi gli sguardi e i movimenti degli altri con le mani. Filastrocche, melodie e di profumi le botteghe. Ho una casa di ricordi e un balcone di parole sincere.
                              • Marwan Chaibi
                                Prima autore, poi Direttore ed ora Presidente. Classe 2002. Sono Diplomato in Chimica e Biotecnologie e studente universitario. Scrivo per alcune riviste online, parlo, racconto, leggo. Collaboro con tantissime associazioni e enti, ma di questa in particolare sono il Presidente, e non posso far altro che essere orgoglioso nel rappresentarla e fortunato nel viverla tutti i giorni. Mi piace fare bene, del bene, per il bene degli altri!
                              • Matteo Facello
                                Piemontese di nascita, Bolognese e Romano di adozione. Pronto a visitare il mondo e condividere la mia passione per la scrittura e per il design. Attualmente studio Design a Roma, in futuro vedremo dove finirò e chi dovrà sopportarmi.
                              • Moth
                                Moth è un collettivo di artisti nato a Torino nella primavera del 2023 ispirato alla poetica della falena. Attraverso la produzione artistica e l’organizzazione di eventi, Moth si pone l’intento di riportare l’arte e la bellezza a una dimensione quotidiana.
                                • Nicolò Ibba
                                  Classe 1999, mi piace ragionare sui problemi della società e cercare di trovare una soluzione razionale. Nella vita mi occupo di emergenze, lavoro nella più grande istituzione umanitaria del Mondo...ogni tanto cercherò di "lasciarvi" qualcosa del mio lavoro.
                                • Noemi Orsi
                                  Helo, sono Noemi, ho 21 anni e nel mio troppo tempo libero mi piace fare pasticci con matite, tempere e colori. Il computer, i fumetti e i romanzi sono i miei migliori amici e, siccome ho capito da tempo che la vita in 3D non fa per me, mi sono avvicinata al mondo della grafica per accettare la mia vera natura di umile, curioso, astruso scarabocchio.
                                  • Paola Dessì
                                    Ciao sono Paola! Scrittrice a tempo perso ed amante della letteratura. Spaziando fra i generi letterari più disparati, su NoSignal porterò recensioni sempre nuove ed innovative.
                                    • Piero Dardanello
                                      Nel nome di Piero Dardanello. Dal 2004, un premio giornalistico. Dal 2014, un'associazione. Dal 2015 nelle scuole.
                                    • Rebecca De Vecchi
                                      Amo la provincia, i libri della biblioteca e il caffè d'orzo. Scrivo poesie. Colleziono tazze commemorative della Regina Elisabetta II. Sono un'inguaribile romantica. Il mio sogno è tornare indietro nel tempo per frequentare i caffè letterari nella Parigi degli anni '20.
                                      • Roberto Ruben Ganzitti
                                        Giornalista, scrittore e cantautore. Fantasista. Laureato in Letterature comparate sono nato lo stesso giorno di Shakespeare (ma anche di Malgioglio). Autore e presentatore del live podcast Pezzi di Tutto. Sono una persona che vive nell'illusione in cui i cinque libri comprati ogni settimana li riuscirà a finire entro il week end. Pronostico che non si avvera mai, ma attitudine che mi ha consentito di avere una libreria molto fornita.
                                        • Samuele Migliore
                                          Vicepresidente, teologo in erba, collaboro con l'Osservatore Romano e alcune testate diocesane locali. Dal 2023, dopo 5 anni da insegnante, sono educatore a Corviale, nella periferia di Roma, dove lavoro con minori a rischio devianza.
                                        • Sara Russolillo
                                          Sono nata lontano dal mare, vicino alle pale eoliche, tra i venti pugliesi e le distese campane. La Scuola Holden mi è stata utero, Torino madre. Scrivo perché dimentico, leggo perché ricordo, guardo perché altrimenti non so vedere.
                                          • Sofia Calvo
                                            Non so descrivermi perché non ho ancora ben capito chi sono, ma nel frattempo ho scoperto un paio di cose: che scrivere è l'unica cosa che mi soddisfa davvero, che amo i giochi di parole e i mercatini dell'usato, e che mi diverte intavolare discussioni facendo alle persone domande stupide, tipo "I serpenti hanno la coda?"
                                            • Sveva Serra
                                              Classe 2004, classicista ancora per poco, aspirante giornalista, metà napoletana e metà romana, socievole e determinata. La scrittura ha dato un senso alla mia vita e mi rende libera. Credo nel potere delle parole e dell'onestà. Sono avida di vita e piena di voglia di fare.
                                            • Umberto Taricco
                                              Ciao a tutti! Sono Umberto Taricco, sono nato il 10 luglio 1998, attualmente frequento la facoltà di scienze internazionali della cooperazione e dello sviluppo, precedentemente studente del liceo scientifico indirizzo scienze applicate. Grazie alla mia scelta presa dopo le medie, ho proprio capito che le materie scientifiche non facevano per me.. ma per constatare e capire, c'è bisogno di vivere la situazione opposta, l'esatto contrario di ciò che avremmo desiderato (o troppo tardi realizzato). In ogni caso non significa che io sia diventato un letterato, ma nei periodi di malumore e tra gli sbalzi adolescenziali, non ho di certo trovato rifugio prendendo in mano una calcolatrice. Scrivere diventava invece, piano piano, la mia valvola di sfogo, il modo per capirmi, perché una poesia spesso nasce più naturalmente delle spiegazioni, che diamo e che vogliamo dare a noi stessi. E versi dopo versi, mi ritrovo qua, dove mai avrei pensato di arrivare... ma questo è solo l'inizio!
                                            • Umberto Ferrero
                                              Mi piacciono i libri sottili con la copertina tutta rossa. Ho fatto il cameriere, il paparazzo e il copywriter, ma la notte non dormo, sogno vecchie donne logorroiche, così al mattino scrivo le storie che mi raccontano. Lavoro alla scuola Holden e quando mi capita faccio un viaggio.
                                              • Viorica Pellini
                                                Laureata in critica d’arte e curatela, mi piace pensare all'arte come un catalizzatore di idee per discutere del mondo che ci circonda. Mi appassiona esplorare le sfumature, adottare un approccio multidisciplinare e stimolare riflessioni critiche.