IL PROSSIMO POTREBBE ESSERE IL TUO

A chi non è capitato di chiedersi chi fosse l’uomo più alto del mondo, chi riuscisse a stare per più tempo in posizione di plank o chi saltasse più in alto?

Le risposte a queste domande trovano soddisfacimento nel Guinness Book of Records. L’idea del libro nasce dall’inglese Hugh Beaver, amministratore delegato delle birrerie Guinness di Dublino (da cui il nome).

Beaver intendeva saziare la curiosità dei clienti dei pub i quali, spesso, si domandavano chi detenesse il primato in un determinato ambito. 

La prima edizione del 1955 riscontrò enorme successo e da allora il libro viene edito annualmente. Si tratta del testo soggetto a copyright più venduto al mondo, preceduto soltanto dalla Bibbia e dal Corano. Dal libro è nata anche la versione televisiva, trasmessa in trentacinque paesi diversi.

In occasione della giornata mondiale dei Guinness World Record, di seguito ne riportiamo alcuni.

1. La più lunga camminata (96 metri) effettuata sott’acqua senza prendere fiato, dal croato Boris Milosic  

2. Utilizzando solo le dita dei piedi, il cinese Ding Erwei è riuscito a indossare e togliere un paio di calzini in soli 32,93 secondi

3. Il turco Mehmet Özyürek detiene il record per il naso più lungo del mondo di ben 8,8 cm

4. L’armeno Roman Sahradyan ha eseguito il maggior numero di trazione su un elicottero in volo

5. La diga di Kariba sul fiume Zambesi (tra Zambia e Zimbawe) è la più grande del mondo: alta 128 metri e lunga 579 metri 

Il libro dei primati non contiene esclusivamente record umani, sportivi, culinari, di collezione, ma riserva spazio anche a quelli naturali. É il caso dell’eclissi solare, di tipo totale, più lunga, durata 2 minuti e 45,1 secondi. 

Per ricevere il certificato ufficiale del Guinness World Record è necessario: 

– Controllare il database dei primati, o proporne uno nuovo

– Aspettare il feedback, con in allegato una guida, se positivo 

– Esercitarsi e decidere la data ufficiale del tentativo 

– Inviare la prova del record e tutti i documenti richiesti 

– Attendere 12 settimane, entro le quali si riceverà il risultato

Benedetta Manca
Il mio nome è Benedetta Manca, mi mancano nove mesi e non sarò più adolescente, quindi cerco di vivermi al meglio tutti momenti. Non ho mai avuto fretta di crescere, ho sempre colto tutte le possibilità che mi venivano offerte e vissuto in fondo tutte le avventure. Mi auguro che potrò sempre riuscire a farlo anche quando farò completamente parte di quel mondo degli adulti, tanto presi dal processo del capitalismo, da non badare ad altro, a ciò che davvero conta nella vita: le passioni. Coltivare le proprie passioni é ciò che rende ogni essere umano vivo e consapevole della propria esistenza. Una delle mie è la scrittura e spero di farlo notare tramite i miei articoli.

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    tre × due =

    More in Eventi