La nostra parte, il romanzo di Elly Schlein.

«Viviamo tempi segnati da incertezza sul futuro. Se le diseguaglianze sono aumentate e la Terra si trova sull’orlo del collasso non è un caso, ma l’effetto di precise scelte.»

Elly Schlein, nota all’anagrafe con il nome di Elena Ethel Schlein, è vicepresidente della regione Emilia-Romagna dal 28 febbraio 2022.

Nel 2014 viene eletta al Parlamento europeo.

Lavora sull’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e la cooperazione internazionale.

Nel 2022 scrive La nostra parte. Per la giustizia sociale e ambientale, insieme, edito Mondadori.

Proprio nel suo romanzo affronta temi di moderna rilevanza, dall’impatto ambientale alle disuguaglianze socio-culturali.

Il fine ultimo della narrazione è trovare un punto di incontro fra scrittore e narratore.

Una svolta che possa instradare ad una linea di pensiero volta ad una maggiore indagine sulle realtà circostanti. Divisi ed uniti fra ambienti e popoli.

Il romanzo stesso non è ricco di tecnicismi e dati puramente scientifici, ma ad accompagnare la lettura sono invece eventi di cronaca ed attualità.

Il lettore stesso è avvolto dal flusso narrativo del racconto.

Ne segue le spire.

A lui viene lasciata la scelta ultima.

Un’eloquente indagine fra passato, presente e l’acerbo futuro.

Una ‘riparazione’ della natura e dell’uomo stesso. Estemporanea eppure fortemente ancorata alla quotidiana realtà.

«Dobbiamo scegliere di essere parte del cambiamento che vogliamo generare»

Paola Dessì
Ciao sono Paola! Scrittrice a tempo perso ed amante della letteratura. Spaziando fra i generi letterari più disparati, su NoSignal porterò recensioni sempre nuove ed innovative.

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    5 × 3 =

    More in Libri